logo stampa sportello


«No al principio attivo sulla ricetta medica»
Le preoccupazioni di Federanziani (12/11/2007)



«Forte contrarietà» all'emendamento alla Finanziaria sulla prescrizione del solo principio attivo per i farmaci di fascia C viene espressa da Roberto Messina, presidente di Federanziani . «Perché riteniamo che lo stesso possa produrre solo danni agli anziani - spiega Messina -. Andare a complicare la vita agli anziani con medicine dal nome astruso, come in genere i nomi dei principi attivi dei farmaci è pressoché un accanimento». Federanziani chiede, inoltre, «con forza l'applicazione di un provvedimento approvato già nella Finanziaria 2004 che prevedeva la riduzione dell'IVA al 4% per i presidi sanitari per le ferite difficili e mai applicato». Giudizio favorevole, invece, sull'emendamento che riguarda l'esenzione dal pagamento del canone Rai per le persone con più di 75 anni con un reddito non superiore a 516,46 euro mensili.


Fonte: Redattore sociale , 12/11/2007



pubblicato: 14-11-2007 - modificato: 27-02-2009





chiudi finestra