logo stampa sportello


Organizzazioni di volontariato


Ogni giorno in Italia milioni di persone offrono il proprio tempo e le loro energie per aiutare gli altri: il volontariato nel Paese si presenta come una realtà in forte crescita. Il volontariato ha avuto il più significativo riconoscimento istituzionale con la Legge 11 agosto 1991, n. 266, nota anche come "Legge quadro sul volontariato". Tale legge regola il rapporto del volontariato con l'istituzione pubblica e definisce con precisione cosa si deve intendere per attività di volontariato. Precisa, inoltre, i fini e le peculiarità delle organizzazioni impegnate in questo settore.

Le associazioni di volontariato possono avere fra le loro finalità i più diversi ambiti di azione (ambiente, sociale, cultura); sono costituite da soci volontari che prestano gratuitamente il loro servizio; l'utenza è assistita gratuitamente; accedono a forme costitutive e trattamenti fiscali semplificati e possono ricevere contributi e donazioni; svolgono servizi a favore dei propri soci o a favore di terzi. Esiste inoltre in ogni regione italiana un Registro del volontariato.


Per approfondimenti e altre informazioni:
- Cos'è un'organizzazione di volontariato



pubblicato: 08-01-2003 - modificato: 29-02-2012





chiudi finestra