logo stampa sportello


La cittā dentro, la cittā fuori: prove di dialogo
Confronto tra carcere e cittā a partire dalle problematiche delle persone detenute con dipendenze, 14 febbraio 2014 (ore 14-18), Vicenza - Palazzo delle Opere Sociali


Il carcere continua a essere luogo rimosso dentro le cittā, benché sia una preziosa lente di ingrandimento sui problemi che le affliggono. Oggi come appaiono le cittā viste dal carcere?
Il carcere continua a essere sovraffollato di una umanitā marginale e sofferente. Come far sė che la detenzione non sia solo punizione, ma occasione di cura e riabilitazione?
Il seminario, promosso dal Ser.T. dell'Ulss 6 di Vicenza in collaborazione con Animazione Sociale, con il patrocinio del Comune di Vicenza e della Regione Veneto, č rivolto agli operatori sociali e sanitari che giā intervengono negli istituti di detenzione, ma anche a tutti i cittadini interessati.
L'obiettivo č promuovere una occasione di dialogo tra la "cittā dentro" e la "cittā fuori". Due mondi che non devono mai smettere di ricercare una prossimitā umana e di senso.
Previsti interventi di: Pietro Buffa (provveditore Amministrazione penitenziaria del Triveneto), Leopoldo Grosso (vicepresidente del Gruppo Abele di Torino), Vincenzo Balestra (direttore del Ser.T. di Vicenza), Don Agostino Zenere (cappellano della Casa circondariale di Vicenza), Giuseppe Chemello (responsabile U.O. Sert-Carcere di Vicenza) e referenti dell'associazionismo e del Comune di Vicenza.
Coordina Francesco d'Angella, Studio APS di Milano. Seguirā un momento culturale con letture e musica sui temi del seminario.

La partecipazione č gratuita ma č gradita l'iscrizione.

Per informazioni: Ser.T. Ulss 6 Vicenza
Tel. 335.8014094
E-mail: sert.vicenza@ulssvicenza.it

Per approfondimenti:
- La locandina con il programma dell'iniziativa (scaricabile in .pdf)

Fonte: Animazione sociale



pubblicato: 24-01-2014 - modificato: 28-02-2014





chiudi finestra