logo provincia di Torino
vai a areaHANDICAP vai a tipoNews
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nell'archivio
  • tipo ricerca
  •      

Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!
WCAG 1.0 (Level A)
Il rispetto dei diritti umani, primo obiettivo per chi opera con i disabili
La Ledha promuove a Milano un corso sulla presa in carico (21/01/2008)


Inclusione sociale, parità di trattamento e di opportunità, non discriminazione e vita indipendente: il rispetto ai diritti umani alla base della “missione” di tutti i servizi che si rivolgono alle persone con disabilità. Punta su questa il corso di aggiornamento “La presa in carico della persona con disabilità” che la Ledha organizza a Milano con il sostegno della Provincia di Milano e che si rivolge agli assistenti sociali che lavorano nel campo, ai coordinatori degli uffici di piano, ai dirigenti di associazioni e cooperative sociali e i coordinatori di servizi e agli operatori del settore. “Una opportunità di riflessione” che tiene ben presente la cultura dei diritti umani. Questo l'obiettivo del Corso di aggiornamento “La presa in carico della persona con disabilità” promosso da Ledha. «La recente firma della Convenzione ONU dei diritti delle persone con disabilità obbliga tutte le persone e le organizzazioni a rileggere le proprie azioni alla luce di questa nuova visione e prospettiva che riguarda tutti i cittadini con disabilità», spiegano i promotori.

Il percorso prevede sei incontri pomeridiani presso la sede Ledha di Milano (via Livigno 2), a partire dal 14 febbraio. Il 20 marzo si terrà la tavola rotonda conclusiva. È possibile iscriversi online dall'area formazione del sito della Direzione centrale Affari Sociali della Provincia di Milano oppure inviando via fax (02.6570426) l'apposita scheda di iscrizione entro il 31 gennaio 2008.


Fonte: Redattore sociale , 21/01/2008


pubblicato: 23-01-2008 - modificato: 27-02-2009




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    
   vedi anche:

Centro Informazione Disabilità  - CID
Report delle attività


Turismo accessibile sulle Alpi italo-francesi
L’esperienza del progetto europeo "Una montagna per tutti"


Una montagna per tutti
turismo, disabilità e fruizione del territorio montano


Parma, per gli studenti stranieri disabili semplificato l’accesso all’università
Convenzione tra l’Ateneo e l’Azienda USL (29/01/2008)


L’Italia è ancora lontana da una cultura dell’accessibilità
Le parole di Vincenzo Langella della UILDM di Torino (29/01/2008)


Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it
Numero Verde
  800666060