logo provincia di Torino
vai a areaGIOVANI vai a tipoNews
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nell'archivio
  • tipo ricerca
  •      

Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!
WCAG 1.0 (Level A)
A Roma un corso sulle conseguenze della guerra sulla salute
Organizzato dalla Fondazione Basso (16/01/2008)


Quali conseguenze ha la guerra sulla salute della popolazione? È questo il tema di un Corso di formazione e perfezionamento sul Diritto dei popoli, promosso dalla Fondazione Basso e dalla Scuola di giornalismo AScriD.

L'iniziativa prevede una serie di incontri che si svolgeranno a Roma nel corso del 2008 sul tema della salute e sugli effetti tragici prodotti dalla guerra e dalla sperimentazione di armi sulle popolazioni locali coinvolte nei conflitti, in particolare nella prima e seconda guerra del Golfo, in Kosovo, in Libano e in Afghanistan.

Sono stati programmati sette incontri che avranno come oggetto: la situazione in Afghanistan (laboratorio Afghanistan), in Libano (laboratorio Libano) e in Iraq (laboratorio Iraq), in seguito alla sperimentazione di “nuove armi” nei recenti conflitti; le menzogne che circondano l'utilizzo dell'Uranio impoverito, le ragioni della sua segretezza e le potenzialità del suo uso pacifico; la ricerca, lo sviluppo e la sperimentazione delle “nuove armi”; una Lezione magistrale sulla dipendenza della ricerca scientifica da fondi legati a politiche belliche e sulla necessità di garantirne l'indipendenza. A conclusione del corso, si terrà un seminario finale che analizzerà la situazione complessiva tra presente e prospettive future.
A tenere le lezioni sono stati invitati i seguenti relatori: John Edward Sulston (Premio Nobel in Medicina), Suad Al-Azzawi (University of Baghdad), William M. Arkin (Washington Post), Martin Fleischmann (University of Southampton), Mohammed Daud Miraki (Afghan DU & Recovery Fund), Mohammed Ali Kobeissi (Lebanese National Council for Scientific Research).

Le iscrizioni sono aperte fino al 22 gennaio 2008 presso la sede della Fondazione Basso - Sezione Internazionale. Il costo del corso è di 150 euro.

Per ulteriori informazioni consultare il sito Internet della Fondazione Basso .



Fonte: Vita, 16/01/2008


pubblicato: 16-01-2008 - modificato: 27-02-2009




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    
   vedi anche:

Progetto Yesme
percorsi di intervento a favore di giovani disoccupati


Contributo alla locazione
Bando riduci affitto


“Primo Maggio tutto l’anno” giunge alla quarta edizione
Le iscrizioni al concorso dell’Amesci scadono il 10 febbraio (25/01/2008)


Ministero per le Politiche giovanili: 15 milioni di euro per case a basso costo
Provvedimenti abitativi per i giovani (29/01/2008)


Milano, all’università Bicocca master su “Economia civile e non profit”
Il 1° febbraio scade il termine per iscriversi (22/01/2008)


Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it
Numero Verde
  800666060