logo provincia di Torino
vai a areaANZIANI vai a tipoNews
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nell'archivio
  • tipo ricerca
  •      

Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!
WCAG 1.0 (Level A)
Check-up gratis per gli indigenti: al via il progetto dell’AUSER
Un pacchetto messo a disposizione dal Villa Borghese Institute (17/12/2007)


Check-up completo con visita cardiologica, internista (fegato e reni), endocrinologica (diabete, tiroide), ortopedica (artrosi, artrite) e fisoterapista. È questo il “pacchetto completo” messo a disposizione dal Villa Borghese Institute, casa di cura privata di chirurgia e medicina estetica, benessere ed antiaging per 100 anziani indigenti, segnalati dall'AUSER, risorsAnziani. L'iniziativa, che è stata presentata a Roma presso la sede della casa di cura, alle spalle di Villa Borghese, è un progetto pilota che andrà a regime con l'inizio del prossimo anno: «La vita si allunga e ci sono disagi e problemi maggiori con l'avanzare dell'età - spiega Franco De Simone Niquesa, presidente dell'istituto e dell'acqua Uliveto e Rocchetta - è per questo che è un dovere intervenire per pensare a chi ci sta vicino e chi ha bisogno. Lavorare sull'antiaging per il ringiovanimento è un'azione necessaria per evitare i problemi dell'età». A fargli eco è Marco Gasparotti, direttore scientifico dell'istituto e chirurgo estetico: «Il tentativo è quello di aiutare gli anziani dell'AUSER a invecchiare meglio attraverso controlli che permettano loro di controllare la salute». Ma l'aiuto agli anziani non è solo dal punto di vista sanitario: «L'intervento - spiega Linda Moroni, dell'AUSER Lazio - è a tutto tondo, non ci occupiamo solo di quelli fragili dal punto di vista fisico ma anche quelli che si sentono soli, che hanno bisogno di sentirsi attivi, abbiamo creato delle attività di volontariato».



Fonte: Redattore sociale , 17/12/2007


pubblicato: 21-12-2007 - modificato: 27-02-2009




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    
   vedi anche:

Novità sui Livelli Essenziali di Assistenza
Incremento dei fondi destinati alle cure (30/01/2008)


A Bologna una rete di servizi per anziani fragili
“E-Care/Oldes”, promosso dalla Regione Emilia-Romagna (24/01/2008)


Per gli anziani tutele nella legge Finanziaria 2008
Aiuti economici, agevolazioni sugli affitti (17/01/2008)


CISL pensionati: «Le farmacie pubblicizzino il prezzo degli equivalenti»
Chiedere di consultare la lista dei farmaci classe C (14/01/2008)


Anziani, agevolazioni IRPEF nella legge Finanziaria 2008
Facilitazioni per anziani e non autosufficienti (08/01/2008)


Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it
Numero Verde
  800666060