logo provincia di Torino
vai a areaMINORI vai a tipoNews
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nell'archivio
  • tipo ricerca
  •      

Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!
WCAG 1.0 (Level A)
Bindi e Ferrero chiedono di accelerare l’iter del ddl sulle detenute madri
In occasione della Giornata dell’infanzia (20/11/2007)


Accelerare l'iter per l'approvazione del disegno di legge sulle detenute madri. È l'auspicio che Rosy Bindi, Paolo Ferrero e Luigi Manconi esprimono durante la loro visita al carcere femminile di Rebibbia di Roma, per la giornata dell'infanzia. Oggi i bambini sotto i tre anni che vivono in carcere con le mamme sono 50, 19 solo a Rebibbia. I ministri della Famiglia e della Solidarietà sociale esprimo «l'augurio che l'iter del ddl proceda speditamente» a Montecitorio. Per il sottosegretario alla Giustizia Luigi Manconi «è importante che il governo lavori per mettere presto all'ordine del giorno della Camera la riforma» approvata dalla Commissione Giustizia ad aprile.


Fonte: Redattore sociale , 20/11/2007


pubblicato: 21-11-2007 - modificato: 02-03-2009




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    
   vedi anche:

Save the Children: «La crisi non fermi i provvedimenti per l’infanzia»
Non più rinviabili Garante per l’infanzia e Piano nazionale per l’infanzia (29/01/2008)


Cresce l’uso della rete e un pedofilo online su tre è abusante
I risultati delle indagini di Polizia postale e delle Telecomunicazioni (21/01/2008)


Muoiono ogni giorno nel mondo 26.000 bambini sotto i cinque anni
Presentato a Roma il Rapporto UNICEF 2008 (22/01/2008)


I pediatri appoggiano la campagna ministeriale sull’uso della televisione
Si tratta della campagna “Bambini e televisione: meglio non distrarsi” (11/01/2008)


Banca del latte materno di Chieti: raddoppiata la raccolta
Nel 2007 ha ricevuto 1.242,877 litri di latte (07/01/2008)


Psicofarmaci, a Trento associazioni e istituzioni discutono il progetto di legge
Il testo prevede, tra l’altro, il divieto di test psicopatologici nelle scuole (08/01/2008)


Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it
Numero Verde
  800666060