logo provincia di Torino
vai a areaGIOVANI vai a tipoNews
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nell'archivio
  • tipo ricerca
  •      

Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!
WCAG 1.0 (Level A)
Libera incontra le associazioni europee impegnate nella lotta alla criminalità
Berlino prima tappa di un progetto per la realizzazione di un network europeo (07/11/2007)


Una delegazione di Libera. Associazioni nomi, e numeri contro le mafie e l'ONG Terra del Fuoco si trovano a Berlino, dove si svolge la prima tappa di FLARE - Freedom, Legality and Rights in Europe, un percorso politico educativo per la realizzazione di un network europeo che vede la partecipazione della società civile, e in particolare dei giovani, nella lotta alle mafie, per la difesa della legalità, della democrazia e dei diritti civili. Berlino sarà la prima tappa di un percorso che culminerà nel giugno 2008 a Bruxelles dove si svolgerà la prima edizione di New Globals Mafias, l'edizione europea di Contromafie, gli Stati generali dell'Antimafia che si sono svolti a Roma nel novembre dello scorso anno. A Berlino saranno oltre 100 i partecipanti, in rappresentanza delle principali ONG europee, che durante i tre giorni di lavoro si scambieranno esperienze nella lotta alle mafie, all'affermazione dei diritti civili. La scelta di Berlino come prima tappa non è casuale. I rappresentanti dell'associazioni europee il 9 novembre ricorderanno l'anniversario della caduta del muro di Berlino.

Durante i tre giorni di lavoro saranno proiettati due video interventi di Franco Frattini, vicepresidente e Commissario per il portafoglio Libertà, Sicurezza e Giustizia del Parlamento Europeo e Luigi Ciotti, presidente di Libera. Dopo Berlino, la seconda tappa si svolgerà a gennaio 2008 dove i rappresentanti delle associazioni europee si incontreranno a Cracovia per recarsi in visita al campo di Auschwitz-Birkenau, mentre a marzo 2008, si svolgerà la terza tappa del percorso di FLARE, con due appuntamenti in contemporanea a Torino e Bari. In particolar modo nella città pugliese i rappresentanti delle ONG europee parteciperanno alla XIII edizione della Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo di tutte le vittime di mafia. Il programma FLARE organizzato da Libera e Terra del Fuoco permetterà ai rappresentanti di oltre 40 associazioni in rappresentanza di 25 Paesi di acquisire gli strumenti per esercitare pressioni sociali sui processi legislativi a livello locale ed europeo e organizzare campagne di sensibilizzazione per il contrasto a livello europeo di tutte le mafie per un progetto di educazione alla legalità.


Fonte: Redattore sociale , 07/11/2007


pubblicato: 08-11-2007 - modificato: 27-02-2009




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    
   vedi anche:

Progetto Yesme
percorsi di intervento a favore di giovani disoccupati


Albo delle cooperative sociali
Aggiornato a febbraio 2012


Registro delle associazioni di promozione sociale
Aggiornato a febbraio 2012


Registro delle organizzazioni di volontariato
Aggiornato a febbraio 2012


Contributo alla locazione
Bando riduci affitto


“Primo Maggio tutto l’anno” giunge alla quarta edizione
Le iscrizioni al concorso dell’Amesci scadono il 10 febbraio (25/01/2008)


Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it
Numero Verde
  800666060