Città Metropolitana di Torino logo
vai a areaHANDICAP vai a tipoDocumentazione
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nel sito
  • tipo ricerca
  •      
Privacy e disabilità
Cosa dire e quali documenti portare al colloquio di lavoro


Quanto si è tenuti a dire rispetto alla propria patologia? E' necessario fornire il verbale di invalidità? Cosa posso omettere in riferimento alla mia disabilità?

Il colloquio di lavoro è sempre un momento delicato, che produce spesso ansie, e che va preparato con la giusta dose di accortezze. Non si tratta solo di "fare bella figura", ma di riuscire anche a comunicare la proprie potenzialità e aspirazioni, di modo da dare all'azienda una immagine di sé che possa permettere di valutare competenze e capacità del candidato, in relazione al posto da occupare. Il discorso vale tanto più in caso di colloquio di lavoro e disabilità, dove il focus deve spostarsi dalla patologia e incentrarsi piuttosto sulle competenze. E' questa la scommessa più grossa se si vuole che la scelta del candidato sia una scelta di utilità per l'azienda, e non una mera ottemperanza alle leggi sull'occupazione obbligatoria.

Fonte: Disabili.com


pubblicato: 05-10-2015 - modificato: 05-10-2015




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    
   vedi anche:

La disabilità in Italia in numeri
Indagine ISTAT


Bando di concorso “Assegni di frequenza Contributi formativi” anno scolastico 2014/2015 Gestione Magistrale
scadenza 28/12/2015


DiritTo2016 - Per una Torino accessibile a tutti
3 dicembre 2015 - Sala delle Colonne - Comune di Torino


Opportunità di lavoro per le categorie protette, dicembre 2015
La città di Torino offre possibilità di lavoro come Web developer per una nota casa editrice


Giornata internazionale delle persone con disabilità 2015
Consulta per le Persone in Difficoltà


Durante e dopo di noi
Convegno ANFFAS il 26 novembre 2015


Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it

Numero Verde
  800666060