Città Metropolitana di Torino logo
home page
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nel sito
  • tipo ricerca
  •      
"Centro Donna" Collegno, una campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere e una proiezione cinematografica
Nell'ambito della Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne del 25 novembre

Nell'ambito del 25 novembre - Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne, Il "Centro Donna - Progetto tra la Città di Collegno e ARCI Valle Susa" promuove la "Campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere".
In numerosi negozi (farmacie, palestre, centri estetici, negozi di parrucchieri per donne e uomo e fiorai)
saranno distribuite ed esposte sulle vetrine vetrofanie con il logo "Mai più violenza contro le donne.

La Città di Collegno invita, inoltre, tutti i negozianti a esporre in vetrina un paio di scarpe rosse (liberamente ispirato al progetto d'arte pubblica Zapatos rojos dell'artista Elina Chauvet, che denuncia il fenomeno del femminicidio a Ciudad Juárez e alla frontiera Nord del Messico) e tutta la cittadinanza ad appendere drappi rossi fuori dalle finestre in solidarietà con le donne vittime della violenza di genere.

Il 25 novembre, ancora, alle ore 21 presso la Sala Polivalente di Villa5, Parco "Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa", ingresso da via Torino 9/6, Collegno (To), Centro Donna e Amnesty International invitano alla proiezione del film "La moglie del poliziotto" (di Philip Gröning, Germania, 2013). L'ingresso è libero fino a esaurimento posti.
La proiezione si inserisce all'interno della rassegna "IndigAzione", promossa da Amnesty International - gruppo 115 - in collaborazione con Città di Collegno, ARCI Valle Susa e Centro Donna, Cineclub "L'incontro" - Rassegna Suburbana.

Per informazioni:
- Centro Donna (tel. 011.4032271; e-mail: centrodonna@arci.it


pubblicato: 18-11-2014 - modificato: 18-11-2014




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    
   vedi anche:

Selezione pubblica per 341 operatori sociali - esperti ratione materiae per compiti medico legali
Data pubblicazione: 15/12/2015. Scadenza 30/12/2015


Ospitare rifugiati in casa, ecco il sito web che fa incontrare domanda e offerta
Anche in Italia l'esperienza di Refugées Welcome


L'accoglienza dei profughi
Vademecum della Regione Piemonte


L'indagine sulle persone senza dimora e le linee di indirizzo per migliorare le politiche
Superare la logica dell'emergenza, interventi integrati e 100 milioni di risorse contro la povertà estrema


Il mondo sommerso delle cure negate.
Indagine a Torino


La disabilità in Italia in numeri
Indagine ISTAT


Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it

Numero Verde
  800666060