Città Metropolitana di Torino logo
home page
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nel sito
  • tipo ricerca
  •      
La dimensione maestro-allievo nelle relazioni educative
Seminario al Centro Interculturale, Torino, martedì 11 novembre 2014

Martedì 11 novembre, dalle 17 alle 18.30, si terrà a Torino, in Corso Taranto 160, presso la Sala conferenze del Centro Interculturale, il seminario "La dimensione allievo-maestro nelle relazioni educative" con Domenico Chiesa - insegnante e pedagogista.
Il seminario cercherà di approfondire i ruoli tra i soggetti impegnati in una relazione educativa: accanto a quella genitore-figlio, quella di maestro allievo che rappresenta una relazione con un significativo carattere di asimmetria.
Forse per questo molti adulti provano ritrosia nell'accettare di svolgere il ruolo di "maestro". Per gli adolescenti, sempre più soli e marginali - in una società costruita sulla produttività e sul consumo - poter incontrare adulti che si propongano come maestri rimane un bisogno fondamentale per crescere.

Come descrivere il maestro (di cui è importante mantenere la emme minuscola come per il maestro elementare e il maestro di bottega): è un adulto che per un tempo limitato e in punta di piedi, invade e "segna" la vita di una persona che sta crescendo, con l'obiettivo di fornirle gli strumenti di umanità perché sia maggiormente libera, più sicura di sé, autonoma, indipendente e in grado di fare scelte da cittadino consapevole, compresa quella di staccarsi dal maestro.
È importante approfondire la natura della relazione maestro-allievo: l'autorità del maestro non è gerarchica e quindi non è autoritaria per natura, è basata sul reciproco riconoscimento, sull'ascolto, sul rispetto, sulla fiducia.
Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Fonte: Centro Interculturale


pubblicato: 06-11-2014 - modificato: 12-11-2014




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    
   vedi anche:

Ospitare rifugiati in casa, ecco il sito web che fa incontrare domanda e offerta
Anche in Italia l'esperienza di Refugées Welcome


L'accoglienza dei profughi
Vademecum della Regione Piemonte


Il mondo sommerso delle cure negate.
Indagine a Torino


La disabilità in Italia in numeri
Indagine ISTAT


Bambinisenza. Origini e coordinate delle povertà minorili
L'Atlante dell'Infanzia a rischio, un'indagine sulle privazioni dei minori in Italia


1975 - 2015 Quarant’anni di riforme e di cambiamenti sociali e culturali delle famiglie
Incontro 11 dicembre 2015


Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it

Numero Verde
  800666060