Città Metropolitana di Torino logo
vai a areaMINORI vai a tipo
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nel sito
  • tipo ricerca
  •      

Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!
WCAG 1.0 (Level A)
Assistenza economica

Minimo vitale
Si tratta di un contributo economico mensile erogato ai minori che vivono in famiglie disagiate. L'importo dipende dalle condizioni familiari e cambia a seconda delle tabelle del Comune di riferimento e/o dei Consorzi Socio Assistenziali. Per l'ottenimento dell'assegno bisogna rivolgersi ai Servizi sociali del Comune dove un assistente sociale istruisce la pratica.
Per accedervi sono necessari:
separatore autocertificazione
separatore posizione del reddito familiare
separatore la documentazione sulle spese mensili (ricevute pagamento affitto, spese di casa, ecc.).

Orfani
In caso di morte di uno dei genitori è possibile, per tutti i minori alla data del decesso, chiedere l'assistenza economica. I contributi saranno erogati annualmente in base a tabelle
Documenti richiesti:
separatore autocertificazione
separatore posizione reddituale familiare (da accertarsi con mod. 101, oppure mod. 740, oppure certificato di disoccupazione, oppure atto notorio, oppure altro documento utile)
separatore posizione assicurativa del coniuge deceduto o vivente
separatore certificato di morte di uno dei coniugi
separatore certificato di nascita di tutti i minori alla data del decesso del genitore
separatore certificato scolastico o di disoccupazione dei minori per cui si richiede il contributo
separatore stampato da ritirare e compilare all'Ufficio Assistenza

Tale servizio può essere richiesto con domanda indirizzata al servizio sociale, accompagnata dalla certificazione sopra elencata.
Il contributo può essere richiesto in qualsiasi momento si verificasse lo stato di bisogno.
La richiesta va rinnovata ogni anno nel periodo gennaio-marzo (è possibile, in alcuni casi, consegnarla entro il primo semestre).

Esenzione ticket refezione
In tutti gli asili pubblici, scuole materne e dell'obbligo presenti sul territorio le persone più bisognose possono usufruire di esenzione totale del ticket refezione.
Documentazione richiesta per l'esenzione:
separatore autocertificazione
separatore posizione reddituale del richiedente (da mod. 101, oppure mod. 740, oppure certificato di disoccupazione, oppure altro documento utile all'accertamento)
separatore eventuali altri documenti provanti lo stato di bisogno

I documenti vanno presentati all'Ufficio Assistenza del Comune e accompagnati da domanda in carta semplice indirizzata al Sindaco.
L'esenzione può essere richiesta all'inizio dell'anno scolastico.


pubblicato: 01-10-2002 - modificato: 30-11-2011




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    

Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it

Numero Verde
  800666060