Città Metropolitana di Torino logo
vai a areaFAMIGLIE vai a tipo
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nel sito
  • tipo ricerca
  •      

Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!
WCAG 1.0 (Level A)
IMU e agevolazioni



Con la riforma del federalismo fiscale, Ŕ stata introdotta una nuova tassa, l'Imposta Municipale Unica (IMU), che sostituisce sia l'IRPEF sui redditi fondiari delle seconde case, sia l'ICI, introdotta nel 1992 e presto diventata una delle entrate pi¨ importanti nel bilancio dei Comuni, prima di essere abolita per le prime case.

Chi deve pagare l'IMU
La nuova imposta interessa i proprietari sia di immobili residenziali, sia di immobili commerciali.
La prima casa, quella di abitazione, pu˛ beneficiare di una detrazione fissa di 200 euro, pi¨ 50 euro per ciascun figlio (fino a 26 anni d'etÓ) che compone la famiglia.
La casa concessa in uso gratuito a parenti, a differenza dell'Ici, non viene considerata come abitazione principale.
Per chi ha case in affitto, Ŕ prevista un dimezzamento dell'aliquota ordinaria, ma solo a partire dal 2015. Ciascun Comune pu˛ comunque deliberare una riduzione fino allo 0,4%.


Fonte: Intrage
Per approfondimenti e maggiori informazioni:
separatore Le tariffe sociali
separatore Calcolatore IMU on line




pubblicato: 13-10-2006 - modificato: 29-02-2012




FORMATO STAMPA

torna alla pagina precedente    

Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it

Numero Verde
  800666060