Città Metropolitana di Torino logo
vai a areaANZIANI - vai a tipoDocumentazione
segui il nostro RSS (nuova finestra)    seguici su facebook (nuova finestra)    seguici su twitter (nuova finestra)

cerca nel sito
  • tipo ricerca
  •      

Valid XHTML 1.0 Strict   CSS Valido!
WCAG 1.0 (Level A)
Su internet la guida delle strutture sanitarie per curare i pazienti con demenza
Istituto Superiore di Sanità - Osservatorio sulle Demenze


Online la prima Mappa delle strutture sanitarie e socio-sanitarie per le demenze in Italia realizzata dall'Istituto Superiore di Sanità, su mandato del Ministero della Salute.Sono oltre 2000 le strutture sanitarie e socio-sanitarie, pubbliche o convenzionate, deputate all'assistenza e alla cura per le demenze consultabili attraverso la Mappa dei Servizi per le demenze, che consente una ricerca per tipo di Servizio e per Regione e Province, degli indirizzi e di alcune informazioni di approfondimento utili per l'accesso ai Centri per i Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD), quelli che prima erano chiamate Unità di Valutazione per l'Alzheimer, Centri Diurni e Strutture residenziali.
Questa attività è frutto di un progetto che il Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie del Ministero della Salute ha affidato all'Istituto Superiore di Sanità con il progetto denominato "Survey dei servizi socio-sanitari dedicati alle demenze e costruzione di un portale specifico denominato Osservatorio sulle demenze" (Azione centrale Programma CCM 2013).


- modificato: 18-11-2015

Nuovo ISEE
Elenco dei CAF convenzionati
ultimo aggiornamento: 11-03-2015

Assegno sociale 2015, per vivere in Italia servono almeno 5830 euro
L’assegno sociale spetta ai cittadini italiani o comunitari che vivono in Italia da almeno 10 anni, hanno almeno 65 anni e tre mesi e un reddito inferiore al suo importo (12/01/2015)
ultimo aggiornamento: 17-02-2015

"Programmazione, pianificazione sociale"
Le nuove schede di approfondimento su: differenze nella scuola, in sanità; partizioni, circoscrizioni amministrative, servizi e diritti
ultimo aggiornamento: 13-01-2015

La povertà assoluta in Italia riguarda più di sei milioni di persone
I beneficiari della carta acquisti sono aumentati del 10% ma le famiglie indigenti totali sono quattro volte tanto (23/12/2014)
ultimo aggiornamento: 29-12-2014

Le novità sul sito dedicato alla Programmazione sociale
La valutazione e la programmazione logico formale (LFA, WBS, etc) sono al centro di alcune delle nuove schede del sito dedicato alla pianificazione, programmazione sociale
ultimo aggiornamento: 04-12-2014

Pubblica tutela, un vademecum per i tutori
Servizio della Provincia di Torino, aggiornato a novembre 2014 (scaricabile in .pdf)
ultimo aggiornamento: 27-11-2014

630.000 persone con handicap grave vivono da sole
Il difficile “dopo di noi” in una rilevazione dell'ISTAT (27/10/2014)
ultimo aggiornamento: 04-11-2014

Dichiarazione dei diritti in Internet
Bozza (scaricabile in .pdf) del testo voluta dal presidente della Camera Laura Boldrini. Dal diritto di accesso alla neutralità della rete, dalla privacy al diritto all’oblio. Dal 17 ottobre la Carta sarà oggetto di una consultazione pubblica
ultimo aggiornamento: 16-10-2014



Home | Credits | Accessibilità | Termini e condizioni d’uso
Copyright © Città Metropolitana di Torino
Il sito è stato realizzato dall’ATI costituita da Apiceuropa Società Cooperativa, itaùt - information technology automazione di Gianfranco Osenga e da Pierangelo Bassignana
Sportello di informazione sociale - Via Bologna, n. 153 - 10152 Torino, Tel. 011.8614775 - Fax 011.8614844, E-mail: sportellosociale@provincia.torino.it

Numero Verde
  800666060